GIOIA/PERSONE

Betony Vernon, Io sacerdotessa del sesso e dell’amore

Betony Vernon è disegnatrice di preziosi gioielli belli da indossare e da usare nei giochi erotici (zouzoustore.com), ideatrice dei Salon (sorta di workshop dove acquisire tecniche per far vibrare l’intero corpo di piacere), sex guru sui media internazionali. Alta, bella e rossa di capelli Vernon ha un’aria autorevole ed è una donna assai intelligente oltre che simpatica.

Sul sesso tutto sembra libero e disponibile verso le donne: è così veramente? L’immagine della sessualità femminile è esplosa, ma la sua liberazione rimane ancora un ideale.

Siamo inondati da informazioni sul sesso ma questo ci rende più consapevoli? Scegliamo con cura da questo tsunami di notizie e facciamo di più l’amore:  la consapevolezza viene  con l’esperienza.

Lei crede che la pornografia fatta dalle donne possa essere amichevole verso le altre e liberatoria? Al momento non mi pare così diversa da quella degli uomini, ma il fatto che alcune  ci stiano provando è molto positivo.

Qual è il pregiudizio più forte che dobbiamo eliminare sulla sessualità? Che sia  sporca e che sia peccato, dunque una fonte di sensi di colpa.

Esiste ancora un tabù del piacere? Si, il piacere, non il sesso, rimane  il più grande tabu di nostri tempi.

L’orgasmo è sopravvalutato o ancora troppo poco valutato? E’ uno dei piaceri piu grandi che possiamo provare e i suoi benefici sul nostro benessere sono ancora sottostimati.

Nella sua esperienza sono più ricettivi e disponibili a imparare e a cambiare gli uomini oppure le donne? Credo che  ognuno di noi voglia essere un buon amante, ma è anche vero che  i miei workshop sono  frequentati più da donne che da uomini. Non c’è da stupirsi. I maschi sono intimiditi dall’idea  di imparare dato che fino agli anni ‘ 80, il  loro piacere e la loro conoscenza erano considerati superiori.

L’esplorazione del piacere sessuale è più facile tra persone che hanno reciproca confidenza o tra sconosciuti? Niente può sostituire il  potere dell’ intimità e della fiducia tra due persone che  si vogliono davvero bene

Il buon sesso aiuta un matrimonio ma  non pare vero il contrario. Il matrimonio, come l’amore non è una promessa di buon sesso, ma il buon sesso è senz’altro  la “colla” della coppia felice.

Lei crea gioielli lussuosi da indossare e usare nel gioco erotico: crede che sia importante un investimento materiale e simbolico del denaro nel piacere? Nella mia filosofia l’unione sessuale è  un atto sacro. Credo che  gli oggetti usati per incrementare il nostro piacere sessuale debbano onorare il  tempio che è il  corpo e  la forza che è l’amore. Investire sul nostro benessere sessuale ha conseguenze sul piano emotivo, fisico e spirituale.

[Pubblicato su Gioia, 12/2011]

Advertisements

2 thoughts on “Betony Vernon, Io sacerdotessa del sesso e dell’amore

  1. Pingback: Selacapo intervista la scrittrice Alessandra di Pietro, autrice di Godete! (di Marina Donato)

  2. Pingback: Selacapo intervista la scrittrice Alessandra Di Pietro, autrice di Godete! – di Marina Donato (09/02/12) « Godete!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...