LA STAMPA.IT

50 sfumature di glam, mutande pastello e ironia. Su La Stampa Top News

cinema-150213063202Anastasia ha 20 anni e veste con il senno di una quarantenne molto chic, così 50 sfumature di grigio, il film non è mai volgare, anzi è elegantissimo. Niente tanga, scollature o raso, solo magliette bianche, abiti leggeri (quello di voile color rosa cipria andrà a ruba), mutande di cotone color pastello. Altri dettagli su ciò che  sarà considerato sexy nei prossimi sei mesi: i peli di lui sul petto, quelli di lei nelle parti intime (sì, ci sono, si vedono e Sam Taylor Wood la regista è definitiva sull’argomento così divisivo), le flat shoes da odalisca, il nude make up di Dakota già adottato sul red carpet dei Grammy da Rihanna e Miley Cyrus, jeans e t shirt blu per lui. Il sesso si fa solo con il preservativo di cui con virile scatto della bocca lui strappa la confezione e poi lo indossa, è rivalutata la posizione del missionario, c’è del sesso sado maso qui e lì, una sola scena tosta ma elegantissima, ovvio. Quel che conta è la molta ironia ai limiti della comicità, che piace credere, la regista ha voluto spargere per creare livelli di ascolto diversi: c’è chi troverà le sculacciate divertenti, altri finte come uno sketch di varietà, o seducenti. Non c’è lieto fine – è solo la prima puntata -, lui ha modalità da stalker che vanno assolutamente rieducate, ma si ripone fiducia nella sceneggiatura. Alcune associazioni femministe americane promuovono  una campagna di boicottaggio  e con l’hashtag #50dollarsnot50shades  chiedono di evolvere il costo della serata tipo (biglietti, babysitter, popcorn) alle organizzazioni contro la violenza: buonissima idea da praticare pure in Italia ma volendo essere curiosi si può fare 50 e 50: andare al cinema quando costa meno, donare il risparmio. Due ore passano tra lusso sfrenato e attesa – invana – di scene hot, peccato lui abbia una bocca così poco sexy, in compenso Dakota è sublime con gli occhi chiari, corpo sodo ma non palestrato, il seno piccolo, a compensare quella corda di noia che ti abbatte verso la fine.

50-sfumature-di-grigio-video-colonna-sonora-film-foto1

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...