MicrosoftInternetExplorer4

A cento anni dalla morte, l’opera letteraria e politica di Carlo Alberto Pisani Dossi (1849-1910) non finisce di sorprendere. Massimo esponente della Scapigliatura, diplomatico di punta del nazionalismo crispino e raffinato archeologo, l’autore delle Note azzurre appare la figura fascinosamente poliedrica che ha personificato al meglio alcune fra le principali tendenze culturali del secondo Ottocento, dal mito dell’epopea risorgimentale alle posizioni antiparlamentariste di fine secolo.

Il volume, che pubblica gli Atti delle Giornate di Studio promosse dal Dipartimento di Italianistica dell’Università Roma Tre per il centenario della scomparsa, raccoglie i dibattiti e le testimonianze di letterati, storici, critici e linguisti che si sono incontrati per confrontarsi sul portato ancora vivo dell’esperienza dossiana nel suo insieme, dagli anni giovanili della militanza scapigliata all’ultimo incarico diplomatico in Grecia.

Claudio Giovanardi è Professore Ordinario di Linguistica Italiana presso l’Università Roma Tre. Ha al suo attivo vari volumi che investono aspetti diversi della storia della lingua italiana: dai linguaggi scientifici del Settecento, al dibattito sulla questione della lingua nel Cinquecento; dalla lingua del teatro otto-novecentesco alla norma dell’italiano contemporaneo. Ha recentemente curato, in collaborazione con Pietro Trifone, una ricerca promossa dal Ministero degli Esteri sull’insegnamento dell’italiano nel mondo. È Socio Ordinario dell’Arcadia.

Francesco Lioce è Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università Roma Tre. Studioso dei rapporti tra il Carlo Dossi scrittore scapigliato e il Pisani Dossi diplomatico del nazionalismo crispino, ha pubblicato diversi saggi su riviste specializzate e la ristampa con appendice di inediti delle Goccie d’inchiostro (Salerno Editrice, Roma, 2009). Dell’altro scrittore scapigliato Roberto Sacchetti ha curato le riedizioni di Candaule (Salerno Editrice, Roma, 2007) e Cascina e castello (Fermenti, Roma, 2009).

1354639194-Indice Lioce.pdf